ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI DOUBLE B
{ Double never spams }
Beauty Routine

Beauty routine con la mascherina

21 Gennaio, 2021

Ho un sospetto: le mascherine resteranno nelle nostre vite, anche quando la pandemia sarà finalmente finita.

Resteranno negli ambienti ospedalieri/sanitari, anche fuori dalle sale operatorie, e resteranno come buona abitudine quando stiamo poco bene, come fanno da anni i giapponesi: sei raffreddato? Ti metti la mascherina per non contagiare gli altri.

Insomma, resteranno come una cosa buona, ma non vuol dire che diventeranno piacevoli da usare!
E non vuol dire nemmeno che l’utilizzo prolungato delle mascherine non avrà più conseguenze sulla pelle del viso, quindi ecco la routine beauty #affiDouble!

Il tuo respiro, all’interno della mascherina, diventa vapore acqueo e crea un ambiente umido che stimola la produzione di sudore e sebo, mentre il calore che si forma può peggiorare la couperose, se già ne soffri. Le pelli più sensibili soffrono per lo sfregamento continuo e le pelli miste vedono un aumento di imperfezioni cutanee nell’area coperta dalla maschera, che poi fa parte della zona T (fronte-naso-mento).

Come prendersi cura della pelle allora? Inutile dirti detersione&idratazione, che da mesi te l’hanno già detto tutti: usa un detergente delicato, lava bene il viso quando torni a casa e togli la mascherina, scegli una crema leggerae senza ingredienti che occludono ulteriormente i pori, aggiungerei.

E se hai reazioni evidenti? Vediamole insieme:
Pelle mista/acneica/grassa.
Hanno coniato la parola “maskne” per indicare l’acne da mascherina! Oltre a concentrarti molto sulla detersione, come già faresti normalmente, può essere d’aiuto una maschera purificante da usare nell’area incriminata, cioè naso/guance/mento. La puoi usare anche solo come trattamento spot sui piccoli brufoli, e se sono sottopelle una passata di tonico esfoliante ti può aiutare a farli andar via prima, senza lasciare macchie.
In generale, tutte le dritte contro i brufoli funzionano!

Pelle secca/sensibile. A te la mascherina non fa venire  i brufoli, ma ti secca la pelle e te la lascia rossa e segnata. Dalle parecchie coccole in più: una crema più ricca, una maschera idratante in più a settimana e sopratutto ricordati di bere molta acqua per nutrire la tua pelle dall’interno.

Regole d’oro che vale per tutti:

  • Cambia spesso la mascherina, in maniera da appoggiare sulla pelle un prodotto pulito, che non si è sporcato di trucco, sudore e sebo.
  • Quando puoi, scostala leggermente da sotto al mento e lascia uscire il calore che si è accumulato (occhio ad avere le mani pulite prima di fare questa operazione).
  • Cerca il modello giusto per te: io uso sempre le FPP2, le compro “a pacchi” in una farmacia vicino casa. Ho scoperto per caso che un’altra farmacia ha un modello leggermente diverso, sempre FPP2, ma più morbide e con gli elastici che non mi tagliano le orecchie. Faccio 100 metri in più e vado a comprare quelle, che sono più comode 🙂

 

Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Clicca qui!, oppure se vuoi puoi visitare il mio Shop Online

 


You Might Also Like