ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI DOUBLE B
{ Double never spams }
Beauty Routine

Beauty routine in aereo (volo lungo)

10 Luglio, 2020
Beauty routine in aereo Double B

Non so se quest’anno ti aspetti uno splendido viaggio intercontinentale, o se – causa COVID – tu abbia scelto di restare a goderti le bellezze italiane. Nel dubbio, ho pensato di condividere con te tutte le dritte beauty che conosco e che ho sperimentato, da mettere in atto prima – e durante – un volo in aereo, sopratutto se lungo e sopratutto se affrontato con l’odiosa mascherina sul viso! 

Partiamo da qui: l’aria in volo è molto più secca di quella normale, a causa dei sistemi di filtraggio e pressurizzazione. Questo significa che la tua pelle si disidrata e che la sentirai tirare, quindi conviene correre ai ripari con un beauty mirato – e con prodotti che siano al di sotto dei 100ml, così li puoi portare in cabina.

Prima del volo

Il giorno prima della partenza mi avvantaggio in termini di idratazione: faccio una bella maschera idratante a viso e collo e cerco di bere un po’ più di quanto non faccia di solito. In questo modo regalo alla mia pelle una maggiore dose di idratazione, che le servirà per sopportare meglio il volo.

In aria

Durante il volo, tengo a portata di mano un beauty case minimal che contenga gli essenziali, ovvero:

– un’acqua termale spray da spruzzare sul viso a intervalli regolari di un’ora;

– una crema per il contorno occhi che è la zona più delicata e va mantenuto idratato;

– il collirio e lo spray nasale idratanti (ce ne sono diversi a base di acido ialuronico: io li amo!);

– un balm per le labbra;

– una crema ricca da usare PER TUTTO: viso, mani, come maschera….;

– gli occhiali da vista (MAI le lenti a contatto in aereo, scomodissime e mi si seccano gli occhi!);

– ovviamente lo spazzolino da denti e il dentifricio!

Salgo a bordo struccata, per permettere alla pelle di ricevere meglio i prodotti che ci applicherò durante il viaggio. A seconda di quello che devo fare quando atterro – vado in albergo o devo incontrare subito qualcuno? – decido se truccarmi all’arrivo. 

A terra

Bevo-bevo-bevo per re-idratarmi e corro a lavarmi la faccia – meglio ancora a farmi tutta una doccia lavando anche i capelli, perché dopo il volo mi sento sempre “sporca”, non so se capiti anche a te.

A pensarci, questi suggerimenti vanno bene anche per i lunghi viaggi in treno – anche lì, di solito non c’è ricambio d’aria. 

Hai dritte da condividere con me? Sono curiosa di saperlo!


 

Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Clicca qui!, oppure se vuoi puoi visitare il mio Shop Online

 


You Might Also Like