ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI DOUBLE B
{ Double never spams }
Diy

DIY profumo

17 Aprile, 2020
Profumo DIY - DOUBLE B

Oggi ho voglia di giocare e ti propongo di farlo assieme a me, trasformandoci in un “naso”, cioè una di quelle persone che creano fragranze cosmetiche, mescolando diverse note olfattive per arrivare ad un profumo unico!

Di base, un profumo contiene due o tre livelli di note olfattive: quelle di testa, di cuore e di fondo.

  • Le note di testa sono quelle che percepisci per prime, appena applichi il profumo, e durano poco perché sono estremamente volatili. Di solito sono note fresche, di agrumi e frutta esotica.
  • Le note di cuore sono quelle che emergono quando le note di testa sono andate via e compongono la parte centrale del profumo. Di solito sono morbide, vanigliate, leggermente speziate.
  • Le note di fondo sono quelle più forti e potenti, destinate a durare a lungo – anche fino al giorno dopo, se la fragranza è ben fatta. Sono note “maschili”, muschiate e resinose.

Dalla descrizione che ti ho fatto potresti pensare che siano tutte essenze di origine naturale – frutta, fiori, resine…. – e INVECE NO!

Le case cosmetiche usano prevalentemente fragranze sintetiche, che costano meno delle essenze naturali e che hanno tutti i lati negativi che ben conosciamo: non sono dermocompatibili, inquinano, eccetera.

Ora, ok avere il proprio profumo preferito, ma perché non provare a giocare un po’ anche con gli oli essenziali, che sicuramente sono di origine naturale?!

Senza contare che moltissimi oli essenziali, oltre ad avere un profumo buonissimo, hanno anche delle magnifiche proprietà: l’odore giusto può calmarti (la lavanda) o darti una sferzata di energia (gli agrumi), diminuire lo stress (la rosa) e migliorare l’umore (l’ylang ylang). 

Altro bonus: il metodo che ti suggerisco non contiene alcool, quindi il profumo che otterremo non seccherà la pelle. Sei pronta? Cominciamo!

Cosa occorre per creare un profumo fai da te

Ti servono: 

un flacone roll on da 10ml. Se non ti va di comprarlo apposta, puoi riciclare il flacone vuoto del mio siero, ma ricordati che è da 30ml quindi dovrai triplicare le dosi che ti sto dando.

olio di jojoba

gli oli essenziali che preferisci, che mescolerai seguendo la ratio 50-30-20, ovvero 50% di note di testa, 30% note di cuore e 20% note di fondo.

“Emh, Double….tradotto in gocce?!”

Se lavoriamo sui 10ml, diciamo che la proporzione è 6-4-2 gocce 😉. 

Il procedimento è semplice: nel flacone vuoto metti prima gli oli essenziali, poi aggiungi l’olio di jojoba, chiudi e dai una bella shakerata. Dopodiché lascia riposare il tutto per 24/48 ore. Lo so che vorresti provarlo subito, ma la pazienza è parte della ricetta: gli oli essenziali devono fondersi con l’olio di jojoba, dai loro tempo.

Io ho scelto un mix di limone come nota di testa, gelsomino per il cuore e sandalo come fondo, ma tu sei libera di sbizzarrirti come meglio credi, creando LA TUA fragranza unica e perfetta! 

Come sempre sono super curiosa di sapere se ci proverai, perciò fammelo sapere!


 

Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Clicca qui!, oppure se vuoi puoi visitare il mio Shop Online

 


You Might Also Like