ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI DOUBLE B
{ Double never spams }
Corpo, Diy

Bombe da bagno DIY!

Giugno 12, 2017

Se sei un’appassionata delle bombe da bagno — o “ballistiche” — questa è la ricetta per te! Dopo averne provate non so più quante, ho trovato finalmente quella che funziona perfettamente e la voglio condividere con te!

Piccola premessa: gli ingredienti sono tutti abbastanza facili da reperire, mentre è un po’ più complesso trovare lo stampo. Se vuoi proprio quello rotondo puoi prendere questo, oppure cercare nei negozi per crafter quelle sfere di plastica trasparente che si aprono in due metà. In alternativa, vanno benissimo gli stampi in silicone per dolci 😉

Detto questo, passiamo alla ricetta che è in “cups”, quindi meglio se usi i misurini americani e non la tazza per il cappuccino!

Ti servono:
Bicarbonato, 1 tazza
Acido citrico, 1/2 tazza — lo trovi nei negozi che vengono detersivi green, è un ottimo sostituto dell’ammorbidente, provalo nel bucato!
Sali di Epsom, 1/2 tazza
Amido di mais, 1/2 tazza
Colorante alimentare — quello per dolci, tutti i colori che ti piacciono
Olio di mandorle dolci, 3 cucchiai — va bene anche quello di riso, quello di jojoba, il burro di cocco sciolto a bagnomaria…eviterei l’olio d’oliva perché di solito ha un odore abbastanza forte.
Acqua, 1 cucchiaino
– i tuoi oli essenziali preferiti

Il procedimento è super semplice: in una ciotola mescola tutte le polveri, a parte prepara un mix dei liquidi e poi aggiungilo lentamente alle polveri. Dico lentamente perché l’acido citrico — è quello che fa il friiiizzz — si attiva con l’acqua, quindi la parte liquida dev’essere aggiunta goccia a goccia.

Una nota sul colorante: se vuoi tutte le bombe di un unico colore, aggiungilo al mix di polveri. Se invece vuoi farne di colori diversi ti consiglio di preparare prima l’impasto “base” e poi di dividerlo in tante ciotole alle quali aggiungerai i singoli colori. Stesso discorso per il profumo dato dagli oli essenziali 😉

Alla fine ti troverai con una specie di sabbia bagnata: pressala nello stampo — pressala bene, dai che tonifichi i pettorali! — e poi lascia la bomba ad asciugare per almeno 24 ore prima di usarla.

Come sempre sono curiosa di sapere se ci proverai!

P.S. Questo è un estratto della mia Newsletter settimanale, che arriva tutti i lunedì. Se ti è piaciuto puoi iscriverti qui. Se invece vuoi tornare al mio sito puoi cliccare qui.


 

Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Clicca qui!, oppure se vuoi puoi visitare il mio Shop Online

 


You Might Also Like