ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI DOUBLE B
{ Double never spams }
Bellezza Diy, Cruelty Free, Diy, Green Beauty, Tailoredtip

#TailoredTip del lunedì — come pulire i pennelli da make up

Novembre 9, 2015

Stai attenta all’alimentazione, bevi abbastanza acqua ogni giorno e scegli prodotti cosmetici green, eppure la tua pelle continua a presentare brufoletti e impurità… Le ipotesi che mi sento di fare sono due: o è un problema di tipo ormonale — benvenuta nel meraviglioso mondo dell’ovaio policistico, dì pure grazie a tutto il pollo pompato di ormoni che ci hanno fatto mangiare da piccole — oppure hai un nemico in casa, più precisamente nella trousse del make up.

Residui di make up, pelle morta, germi e tossine varie, sudore, sporco… il tutto si annida tra le setole dei tuoi pennelli da trucco e tutte le volte che li usi applichi queste schifezze sulla faccia, assieme alla cipria. Bleah!
Te lo riconosco, pulire i pennelli da make up è una noia mortale ed è difficile farli venire puliti, soprattutto quelli con le setole chiare. Ho provato diversi metodi di pulizia e alla fine quello che mi piace di più è questo qui, preso da un vecchio video di Michelle Phan.

Ti servono:
Sapone liquido per piatti (una delle poche volte che mi sentirai parlare bene dello SLES! Scioglie il make up e rimuove lo sporco)
Olio extravergine di oliva (nutre le setole del pennello ed evita che si secchino)
– un panno pulito in microfibra

Mescola i due ingredienti in un piatto — io uso un piatto piano. Non ti dico le dosi perché dipende ovviamente da quanti pennelli devi pulire, ma la ratio è due parti di sapone e una di olio. Intingi la punta del pennello nel piatto e dagli una girata, poi passalo delicatamente sul palmo della mano per rimuovere bene tutto lo sporco. A questo punto sciacqualo in acqua tiepida e togli l’eccesso di acqua con il panno in microfibra. Infine lascia il pennello steso in orizzontale ad asciugare.
E’ importante, durante tutta l’operazione, tenere sempre il pennello a testa in giù per evitare che sapone e acqua arrivino alla base delle setole, che in genere sono incollate: se la colla si scioglie, addio setole e addio pennello.

Ok, nota dolente: ogni quanto dovresti pulire i pennelli da make up? Le beauty guru dicono: “Dipende”. I pennelli che usi per i prodotti liquidi — fondotinta, correttore, eyeliner — andrebbero puliti ogni giorno, soprattutto se hai la pelle sensibile, occhi che si arrossano facilmente, problemi di acne, ecc. Gli altri pennelli — penso a quello a testa tonda che usi per sfumare l’ombretto — andrebbero lavati una volta a settimana.

Guarda che ti sento, stai dicendo che in fondo i tuoi pennelli non ti sembrano COSI’ sporchi. Sei sicura?!? Quand’è l’ultima volta che li hai lavati?!?

P.S. Inutile dirti che i pennelli in setole naturali sono IL MALE, vero? VERO?!?

P.P.S. Questo è un estratto della mia Newsletter settimanale, che arriva tutti i lunedì. Se ti è piaciuto puoi iscriverti qui. Se invece vuoi tornare al mio sito puoi cliccare qui.


 

Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Clicca qui!, oppure se vuoi puoi visitare il mio Shop Online

 


You Might Also Like