ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI DOUBLE B
{ Double never spams }
Bellezza Diy, Capelli, Diy, Lifestyle, Tailoredtip

Capelli lunghi: trucchetti di bellezza notturni — #BeautyTip

Maggio 20, 2015

Capelli lunghi, alzi la mano chi non ha mai sognato di avere una chioma lunga come quella delle principesse Disney — ok, Rapunzel la escludiamo: quelli sono decisamente capelli ingestibili! Io desidero i capelli lunghi da sempre, forse perché quando ero piccola mamma me li faceva sempre tagliare corti sotto le orecchie — certi pianti! — ma non ho mai raggiunto la lunghezza desiderata, a metà schiena, perché i miei capelli crescono molto lentamente. Però adesso sono a buon punto, i capelli mi arrivano sotto le spalle e sono forti e sani — grazie all’uso costante di shampoo e maschera bio, ovvio. Unico problema: la notte! Dormo con i capelli sciolti e la mattina sono un disastro, arruffati e pieni di nodi. Perciò mi sono documentata e in questo post ti riassumo tutte le strategie di bellezza da attuare nottetempo. Pronta? Via!

  • Che federa usi? Seta e satin sono i tessuti migliori, perché i capelli — ma anche la pelle del viso — ci scivolano sopra e non hanno quella texture leggermente ruvida di cotone e lino. Investire in un intero set di lenzuola di seta può essere proibitivo — anche se ne vale la pena! — ma un paio di federe hanno un costo più abbordabile. In alternativa puoi usare una sciarpa di seta per avvolgerli. Esistono anche delle cuffiette in seta ma francamente le trovo orrende!
  • Come hai portato i capelli durante il giorno? Se sono stati legati in uno chignon o in una treccia stretti, sarebbe meglio lasciarli liberi di muoversi durante la notte, soprattutto per permettere allo scalpo di riattivare la microcircolazione.
  • Legati si, ma morbidi. Per evitare nodi, arruffamenti e doppie punte l’ideale sarebbe legare i capelli durante la notte, ma scegliendo un raccolto morbido per non danneggiare le lunghezze. Potresti fare una treccia lenta, una coda, uno chignon — alto o basso a seconda della posizione nella quale dormi— oppure provare il metodo del calzino, Clio spiegava come fare in un video un paio di anni fa.
  • Trattamento beauty notturno: approfitta delle ore di sono per coccolare i capelli con un trattamento contro secchezza e doppie punte. Applica sulle lunghezze dell’olio vegetale — Argan e Cocco sui capelli fanno miracoli — poi avvolgi la testa in una sciarpa di seta e lascia che l’olio faccia il miracolo…però assicurati di avere il tempo per uno shampoo la mattina dopo!

Hai altre dritte da suggerire? Scrivile nei commenti, sono curiosa di leggerle tutte!

P.S. Questo è un estratto della mia Newsletter settimanale, che arriva tutti i lunedì. Se ti è piaciuto puoi iscriverti qui. Se invece vuoi tornare al mio sito puoi cliccare qui.


 

Vuoi iscriverti alla mia newsletter? Clicca qui!, oppure se vuoi puoi visitare il mio Shop Online

 


You Might Also Like